DAZN Problemi, Si Blocca, Non Va: Come Risolvere

9

BUONI AMAZON GRATIS su Telegram > UNISCITI

Sei client DAZN ma l’app si blocca? Lo streaming soffre di rallentamenti continui? Il video di DAZN va a scatti? Come risolvere se sei cliente TIM, Fastweb o Vodafone

Risolvere problemi streaming DAZN che si blocca e va a scatti con Vodafone, Fastweb e TIM

Risolvere problemi streaming DAZN che si blocca e va a scatti con Vodafone, Fastweb e TIM

I clienti Vodafone, Fastweb e TIM continuano a segnalare problemi con le partite in streaming su DAZN, ma grazie alla nostra guida potresti riuscire a risolvere il tutto velocemente. 

Ormai penso che tutti in Italia abbiano iniziato a conoscere DAZN, il famoso servizio che permette di guardare in diretta streaming le partite di Serie A, Serie B ed altri eventi sportivi previo pagamento di un abbonamento da circa 10 euro mensili.

Come abbiamo detto più volte, DAZN è un pò il Netflix dello sport. Peccato che, mentre Netflix funziona sempre benissimo, con video anche in 4K senza scatti, blocchi o problemi, DAZN funziona decisamente male anche a 5-6 giornate dall’inizio del Campionato di calcio italiano. 

Problemi DAZN

DAZN si blocca, ecco perché e come risolvere il problema

Proprio così: fin dalle prime giornate, i clienti DAZN (sia quelli che pagano l’abbonamento che quelli che stanno sfruttando il primo mese gratis) segnalano che la piattaforma è affetta da mille problemi:

  • partite che vanno a scatti
  • qualità del video in streaming bassissima
  • streaming che si blocca improvvisamente
  • buffering altissimo
  • partite in streaming trasmesse con enorme ritardo rispetto alla diretta TV
  • rallentamenti continui durante lo streaming

e tanto altro ancora.

Basta fare un giro per il web per leggere centinaia di commenti negativi su DAZN e sulla bassa qualità dello streaming. 

Inizialmente potevamo chiudere un occhio su questi problemi: DAZN era appena sbarcato in Italia, la situazione era un pò caotica, migliaia di utenti usavano il mese di prova gratuito andando ad appesantire i server dell’azienda e così via.

La cosa grave è che ancora oggi, dopo 6 giornate, i problemi allo streaming di DAZN restano tutti. Sembra infatti che, nonostante sia passato un mese dall’inizio del Campionato di calcio, tutti i problemi elencati poco sopra siano rimasti, senza nessun miglioramento evidente.

DAZN si blocca, scatta, rallenta, smette di andare improvvisamente: cosa fare?

In un nostro precedente articolo abbiamo pubblicato tanti consigli che in teoria dovevano permettere di risolvere alla radice questi problemi di DAZN. Trovi l’articolo qui se te lo sei perso:

In realtà abbiamo capito solo successivamente che questi problemi dipendono in minima parte dall’utente e per la maggior parte da DAZN, che non ha una struttura sufficientemente potente per gestire lo streaming al momento attuale.

Perchè DAZN ha problemi?

Rallentamenti nella diretta della partita, riavvii della diretta, streaming che si blocca, qualità delle immagini scadente. Questi i problemi che gli utenti stanno segnalando su Twitter.

Le cause dei problemi sono probabilmente di inesperienza: troppi utenti connessi contemporaneamente sulla piattaforma e troppe richieste di iscrizione e server insufficienti.

I server di DAZN sono in difficoltà nel gestire tutte le richieste e non riescono a gestire la diretta delle partite. Vedremo se  la situazione si normalizzerà nei prossimi giorni.

Il problema è causato anche dai provider di rete

Oggi però scopriamo che c’è un altro motivo che potrebbe causare rallentamenti e blocchi per lo streaming di DAZN e in questo caso la colpa potrebbe essere di Fastweb, Vodafone e TIM, cioè quelli che ti forniscono la connessione internet. 

Anche i provider di rete sul suolo italiano, dunque, fanno la loro parte. Lo fanno in 2 modi:

  1. Non forniscono sufficiente banda in alcune aree del Paese ancora, di fatto, senza fibra
  2.  Filtrano le connessioni in apertura dei contenuti più “esigenti di banda” come DAZN.

Non lo fanno tutti gli operatori, ma al momento pare che tra quelli che “limitano” la banda ci siano Vodafone, TIM e Fastweb, o almeno questo emerge dalle lamentele degli utenti sul web.

DAZN non funziona con Vodafone, TIM e Fastweb?

Se hai un abbonamento con uno di questi operatori e, nonostante la linea internet velocissima, non riesci a vedere DAZN in modo fluido oppure riscontri scatti, blocchi e rallentamenti improvvisi, la colpa come anticipato potrebbe essere del tuo operatore. 

In particolare, sembra che questi operatori telefonici (Vodafone, TIM e Fastweb appunto) applichino dei filtri alla rete che in teoria di fanno navigare in modo più sicuro e protetto su internet, ma in pratica non fanno altro che rallentare e bloccare lo streaming, DAZN compreso. 

Ed ecco che come per magia, anche se pensavi di avere una connessione internet velocissima, lo streaming (compreso quello di DAZN) funziona malissimo per colpa del tuo operatore telefonico, proprio quello che tu paghi ogni mese per navigare sul web. 

Se dunque sei cliente TIM, Vodafone o Fastweb, vediamo di seguito come provare a risolvere il problema del filtro che rallenta DAZN e che ti impedisce di vedere le partite in streaming alla massima qualità possibile.

Risolvere problemi di DAZN e Vodafone

In questo caso devi disattivare il servizio RETE SICURA, che tra l’altro per assurdo è anche a pagamento.

Disattivare Vodafone Rete Sicura dall’area Fai da te

Fai clic qui in modo tale da poterti subito collegare a Vodafone.it. Una volta visualizzata la pagina Web principale del sito Internet dell’operatore, clicca sul pulsante verde Accedi che trovi in alto a destra ed immetti i dati di login relativi al tuo account Vodafone completando i campi Inserisci username e Inserisci password.

Clicca quindi sul pulsante Accedi (se non hai ancora un account Vodafone, crealo).

Una volta effettuato l’accesso all’area Fai da te del sito Internet di Vodafone, attendi qualche istante affinché ti venga mostrata la tua area personale e poi clicca sul collegamento Promozioni attive annesso alla sezione La tua SIM che si trova in alto a sinistra.

Nella nuova pagina che andrà ad aprirsi, scorri le voci presenti nell’elenco al centro dello schermo, individua la sezione Tariffa base, individua la voce Rete Sicura e poi clicca sul bottone Gestisci collocato di lato.

Disattivare Vodafone Rete Sicura dalla app My Vodafone

Se lo preferisci, puoi disattivare Vodafone Rete Sicura anche tramite la app My Vodafone disponibile per iOS, per Android e per Windows Phone. Scarica l’app per il tuo dispositivo, avviala e fai il login con i tuoi dati.

A questo punto, per disattivare Vodafone Rete Sicura utilizzando l’app My Vodafone, clicca sull’icona raffigurante tre linee collocata in alto a sinistra e fai tap sulla voce Offerte già attive annessa al menu visualizzato al lato.

A questo punto scorri la schermata che ti viene mostrata, individua la sezione Tariffa base, individua la voce Rete Sicura e poi clicca sul bottone Gestisci.

Procedi dando conferma della tua volontà di disattivare l’offerta ed attendi l’SMS di conferma di avvenuta disattivazione.

Disattivare Vodafone Rete Sicura chiamando il 42071

Se preferisci disattivare Vodafone Rete Sicura chiamando il 42071, il numero Vodafone che permette di disattivare i servizi e le promozioni attive sulla propria SIM, non devi fare altro che digitare il numero 42071 sul tastierino numerico del tuo smartphone e avviare una telefonata.

A chiamata avviata, ascolta le istruzioni della voce guida per sapere quale numero pigiare sul tastierino numerico per procedere alla disattivazione di Vodafone Rete Sicura.

Una volta confermata la tua volontà di disattivare Vodafone Rete sicura, dovresti ricevere entro breve tempo un SMS di riscontro.

Disattivare Vodafone Rete Sicura contattando il servizio clienti

Ovviamente puoi disattivare Vodafone Rete Sicura mettendoti in contatto con il servizio clienti del gestore.

Scegli tu se chiamare il numero dell’assistenza Vodafone (190) o se contattare gli operatori Vodafone mediante Facebook o Twitter.

Risolvere problemi di DAZN e TIM

In questo caso i problemi possono essere causati da TIM PROTECT, che va disattivato.

Disattivazione servizio TIM Protect e disinstallazione

Il servizio si può disattivare gratuitamente in qualsiasi momento dai canali:

  • Servizio Clienti 119 di TIM (con una semplice chiamata agli operatori e all’assistenza TIM)
  • IVR 40916 (anche in questo caso è una chiamata, ma risponderà una segreteria automatica e potrai gestire tutto in autonomia)
  • WEB (accedendo alla sezione MyTIM Mobile)

Una volta disattivato il servizio è possibile disinstallare il client dai dispositivi.

Per maggiori dettagli puoi leggere QUESTO documento ufficiale di TIM.

Risolvere problemi di DAZN e Fastweb

I clienti Fastweb invece devono chiedere un indirizzo IP fisso tramite chiamata ad un operatore. In questo caso non bisogna disattivare nessun servizio. La procedura è totalmente gratuita, non dovrai pagare niente.

Come richiedere l’IP pubblico statico fisso a Fastweb

1) Tramite social network

Il metodo più rapido e veloce per ottenere l‘IP pubblico statico da Fastweb è utilizzare i servizi di assistenza dedicati presenti su Facebook e Twitter.

Il servizio d’assistenza via Facebook è disponibile qui -> Assistenza Fastweb Facebook
Il servizio d’assistenza via Twitter è disponibile qui -> Assistenza FastwebHelp Twitter

Assicurati di avere a portata di mano il numero cliente, un numero di telefono e il codice fiscale, così da farti identificare correttamente e velocemente dal servizio d’assistenza.

Su Facebook è sufficiente fare clic sulla voce Ricevi assistenza per iniziare una nuova chat. Rispondi alle richieste del Bot, finché non ti verrà offerto di parlare con un operatore in carne ed ossa. Attendi e appena sarai ricontattato da una persona specifica la richiesta “Desidero attivare l’IP pubblico statico o fisso per la mia linea”. L’operatore provvederà a darti un nuovo IP pubblico dopo un riavvio del modem.

Se l’operatore ti fa delle storie e chiede una motivazione valida, digli che hai installato le telecamere di sicurezza/sorveglianza in casa e l’IP pubblico statico ti serve per configurarle e farle funzionare.

Su Twitter è ancora più semplice fare la richiesta, visto che non sono presenti Bot!
Apri la pagina dedicata all’assistenza e fai clic sulla voce Messaggio. Inizia la conversazione e, non appena un assistente ti contatterà, ripeti le stesse cose che trovi poco sopra.

In pochi secondi la richiesta sarà gestita e potrai utilizzare il tuo nuovo IP pubblico statico dopo un riavvio del modem (e comunque nel giro di 24 ore al massimo).

2) Tramite servizio assistenza clienti telefonica

In alternativa puoi fare la richiesta per l’IP pubblico statico anche al servizio clienti telefonico di Fastweb.

Con il telefono fisso o con una SIM legata al contratto Fastweb componi il numero 192193, e fatti guidare dalla voce programmata fino alla richiesta d’assistenza per la linea Internet.

All’operatore che ti risponderà, formula la richiesta già vista per i canali social: “Desidero attivare l’IP pubblico statico o fisso per la mia linea”. L’operatore provvederà a darti un nuovo IP pubblico dopo un riavvio del modem.

Se l’operatore ti fa delle storie e chiede una motivazione valida, digli che hai installato le telecamere di sicurezza/sorveglianza in casa e l’IP pubblico statico ti serve per configurarle e farle funzionare.

Conclusioni

Abbiamo concluso con questo nuovo lungo articolo su DAZN. 

Se sei cliente TIM, Fastweb o Vodafone e hai sempre riscontrato problemi con DAZN, con questi nostri consigli dovresti riuscire a risolverli. Non te lo posso garantire al 100%, ma sicuramente noterai miglioramenti sia con DAZN che con i video in streaming in generale. 

Purtroppo, come detto ad inizio DAZN, i problemi arrivano anche direttamente da DAZN, che ad oggi è chiaramente sottodimensionato per fare fronte a tutte le richieste di diretta streaming che riceve.

Speriamo che in futuro le cose comunque migliorino, perché per ora vedo solo lamentele da parte dei clienti DAZN.

Comunque spero di averti aiutato a risolvere tutti i problemi durante lo streaming con DAZN.

In caso di necessità, comunque, lascia un commento a fine articolo e ti risponderemo il prima possibile.

Buona visione!

Prima di abbandonare l’articolo, ecco un paio di altre news molto interessanti relativamente a DAZN:

Altri articoli su DAZN

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

9 COMMENTS

  1. Salve, io ho fastweb fibra 100 mega e, anche se non uso molti Dazon (ho da poco attivato il mese gratuito), e al momento non ho intenzione di rinnovare dopo il mese gratuito, volevo comunque provare ad usare un ip fisso per migliorare lo streaming in generale compreso Dazon il quale mi va abbastanza bene ma non benissimo, prima volevo sapere cosa comporta tale modifica? Bisogna resettare il modem e riconfigurare con passw tutti i dispositivi connessi?In teoria dovrebbe guadagnarci la fluidità degli streaming in generale,oltre questo dovrebbe portare qualche altra miglioria? Le differenze sono visibili cioè vale la pena provarci? Per togliere questo ip fisso é ugualmente facile? Cosa mi consiglieresti?

    • Ciao Neo01, l’IP pubblico non comporta alcun disservizio nella tua rete, poichè la modifica “verso internet” visto che Fastweb usa la NAT per la sua rete. Un esempio puoi farlo visitando la pagina mio-ip.it dove tutti gli utenti fastweb visualizzeranno più o meno gli stessi IP verso internet mentre se chiedi un IP pubblico, solo tu avrai quell’IP con notevoli vantaggi verso i servizi di streaming che in teoria gestiscono meglio questo tipo di connessioni “dirette”.
      Io ho l’IP pubblico (o fisso) e non lo tolgo, è utile anche se gestisci il cloud a casa (come faccio io) quindi il mio consiglio è di tenerlo e non toglierlo, visto che poi la richiesta è gratuita (ma controlla meglio il tuo contratto).
      Purtroppo secondo me i provider in questi casi non hanno molta colpa, tu fai un test con SpeedTest per vedere che la tua linea abbia almeno 7-10MB in download e li potrai stare tranquillo che lo streaming con DAZN non avrà problemi a meno che tu non sovraccarichi la tua rete con streaming di Netfix, YouTube e Infinity tutti insieme. DAZN sta potenziando la sua rete e secondo me di settimana in settimana le cose miglioreranno sempre.
      Fammi sapere se hai bisogno di altre informazioni.

      • Grazie per l’aiuto, quindi in definitiva per essere sicuro mi consigli di passare al’Ip pubblico dal quale dovrei avere dei miglioramenti per quanto riguarda lo streaming in generale oltre che su dazon?Mu confermi che non avro nessuna “grana” con questa operazione ma solo vantaggi? Quindi non bisogna resettare il moden e/riconfigurare tutti i dispositivi collegati o qualcosa del genere?

        • Vai tranquillo, con Fastweb l’IP pubblico è solo un vantaggio ma per lo streaming con DAZN non è assicurato che sia la soluzione corretta. DAZN sta migliorando i propri server e con il tempo si arriverà allo streaming senza problemi e lentezze

          • Scusami mi é venuto un dubbio, ma se io ho un ip pubblico statico o fisso rischio maggiormente di essere beccato dalle autorità se utilizzo servizi come utorrent, acestream, kodi e altri stream online non propio legali? o comunque il rischio rimane lo stesso di quando utilizzo un ip normale?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here