Inviare Foto WhatsApp Senza Perdere Qualità

0

Ecco come fare per inviare foto in alta definizione su WhatsApp. Come mandare e condividere immagini e foto senza compressione tramite WhatsApp: guida Android e iOS

Mandare foto su WhatsApp senza perdere qualità e senza compressione

Finalmente potrai dire basta a foto sgranate oppure poco nitide: in questo articolo ti spiego come inviare foto Whatsapp senza perdere qualità.

Nuovo giorno, nuova guida dedicata a WhatsApp, uno dei programmi più diffusi e usati al mondo per restare in contatto con amici, parenti e conoscenti in modo totalmente gratuito.

Oggi in particolare voglio spiegarti come inviare foto e immagini tramite WhatsApp senza compressione e senza perdere o abbassare la qualità. 

Forse lo sai già, forse no, ma ti ricordo che, per velocizzare il trasferimento dei file e per farti risparmiare traffico internet, WhatsApp riduce automaticamente la qualità delle foto e delle immagini che condividi nelle tue chat. 

Tu non te ne accorgi, ma il programma in modo totalmente automatico abbassa la qualità delle foto che mandi ai tuoi amici, parenti e conoscenti. E così, se pensavi di condividere tutte le foto delle tue vacanze tramite WhatsApp con il gruppo di amici o con la morosa, devi sapere che il destinatario riceverà immagini in bassa qualità.

Non ci credi? Fai una prova!

Controlla la dimensione di una foto scattata con il tuo smartphone. Indicativamente pesa 3-5MB. Inviala tramite WhatsApp. Chiedi al destinatario di dirti quanto pesa il file. Al massimo sarà un file da 200-500 kb. A prima vista questa perdita di qualità non si nota, ma se trasferisci la foto da telefono a computer, con uno schermo più grande, vedrai chiaramente che la qualità dell’immagine è stata abbassata dall’algoritmo di compressione di WhatsApp. 

Insomma, WhatsApp abbassa la qualità delle immagini che vengono condivise al suo interno. Ma non c’è un modo per evitare questa compressione? Non si possono mandare foto in alta definizione tramite WhatsApp?

La risposta ovviamente è affermativa. C’è un modo semplice e veloce per inviare foto su WhatsApp senza abbassare o perdere qualità e in questo articolo ti spiego come fare.

Inviare foto non compresse su WhatsApp

La guida è semplicissima da seguire su Android, mentre risulta leggermente più complicata su iOS.

Vediamo come procedere.

Android

Su Android ti basterà aprire WhatsApp, avviare una chat con la persona a cui inviare le foto, poi dovrai:

  • cliccare sulla clip in basso a destra (quella a forma di graffetta)
  • selezionare la voce “Documento” > “Sfoglia altri documenti” > “DCIM” o “Camera“.
  • da qui puoi selezionare le foto che vuoi condividere in alta definizione

In questo modo la foto sarà riconosciuta come documento da WhatsApp e non sarà abbassata la qualità. 

Niente di troppo complicato, vero? Pochi e semplici passaggi per condividere foto senza compressione tramite WhatsApp. 

iOS e iPhone

Su iPhone la procedura è leggermente diversa ma non troppo complicata.

Dovremo semplicemente salvare prima di tutto la foto che vogliamo condividere all’interno dell’app Files. Poi la procedura sarà uguale a quella per Android: dovrai provare a condividere un documento, poi dal menù che si aprirà potrai selezionare l’immagine salvata in precedenza su iFiles. 

Niente di troppo complicato, vero?

Limitazioni

Se usi un iPhone, dovrai caricare necessariamente le foto su iCloud usando l’app Files per poter completare questa operazione. Ovviamente in questo modo avrai degli svantaggi:

  • l’operazione richiede più tempo
  • occupi spazio su iCloud
  • consumi banda internet per 2 volte (prima per caricare su iCloud, poi per inviare tramite WhatsApp)

Altri limiti, che però valgono su iOS e Android: le foto inviate come documenti non mostrano l’anteprima e saranno quindi visualizzate in modo diverso dal destinatario.

Conclusioni

Sei riuscito ad inviare foto e video su WhatsApp senza compressione? Spero di sì.

E’ chiaro comunque che WhatsApp non è la soluzione migliore per inviare e condividere foto con amici, parenti e conoscenti, soprattutto se vuoi usare file in alta definizione e in alta qualità.

Con questa guida riuscirai comunque a raggiungere il tuo obiettivo in caso di emergenza, ma, come già anticipato, consiglio di affidarti a servizi alternativi, migliori e più completi se vuoi condividere foto in alta definizione con altre persone. 

Ad ogni modo mi sembra tutto molto semplice e chiaro, ma in caso di dubbi e domande non esitare a lasciare un commento a fine articolo.

Le migliori guide e news su WhatsApp

Prima di abbandonare il sito, ti consiglio di dare una letta anche a questi altri interessanti articoli legati a WhatsApp:

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here